Mazzolari,uomo e prete in dialogo con i lontani

10 Novembre 2019 – Si è svolta a Gazzada (VA), nella splendida cornice di Villa Cagnola, la giornata di studio su don Primo Mazzolari in occasione del sessantesimo anniversario della morte, l’iniziativa, dal titolo “In dialogo con don Primo Mazzolari” è stata organizzata dagli Istituti superiori di Scienze religiose di Milano e Mantova. Gli allievi hanno avuto la possibilità di proporre i risultati delle loro tesi di laurea. La giornata di studio ha affrontato tale sfida con una metodologia che ha integrato riflessione speculativa, linguaggio artistico, letteratura e musica. Il Prof. Enrico Garlaschelli, docente in entrambi gli Istituti, ha curato l’aspetto scientifico della giornata. I relatori sono stati Elena Bartolini, Andrea Bienati, Gaia De Vecchi, Roberto Maier, Anselmo Palini, Mariangela Maraviglia, del Comitato scientifico della Fondazione Mazzolari di Bozzolo, parlando del sacerdote, “imperdonabile maestro del Novecento italiano”, ha citato un’espressione di Cristina Campo, finissima scrittrice che ha frequentato a lungo le grandi storie del misticismo. Nel pomeriggio è stato dato spazio a studenti laureatisi presso gli istituti superiori di Scienze religiose di Milano e Mantova, con la presentazione di tesi sulla figura di Mazzolari.

You may also like...

Comments are closed.