L’opuscolo I Lontani appartiene a una delle stagioni più feconde della riflessione di don Primo Mazzolari. È la seconda metà degli anni Trenta, quando si concentrano molte delle pagine del prete di Bozzolo dedicate alla Chiesa, al suo rapporto con il mondo e all’evangelizzazione. Dopo…

L’incessante confronto di don Primo Mazzolari con la Scrittura, e in particolare con il vangelo, ne è chiaro esempio proprio Zaccheo, dove gli insistenti richiami alla parabola del figlio”perduto e ritrovato” vengono quasi a intessere il fondale su cui si svolge e si illumina l’episodio…

La partecipazione alle ansie di rinnovamento ecclesiale negli anni del modernismo, lo slancio con cui visse il dibattito sull’interventismo nella prima guerra mondiale, l’opposizione manifestata nei confronti della dittatura fascista, il coinvolgimento nella Resistenza, la ricerca del dialogo con i «lontani» nel secondo dopoguerra, l’impegno…

Edizione critica a cura di Mario Gnocchi Questo volume ripropone per la prima volta integralmente e senza interpolazioni il testo della prima edizione dell’opera di don Primo Mazzolari Tra l’argine e il bosco. Il libro era stato variamente rimaneggiato nelle edizioni successive con l’espunzione di…