Il mio parroco Don Primo

A cura di Alberto Franzini – casa editrice N.E.C Nuova Editrice Cremonese

Accanto a una chiara coscienza cristiana il testimone o il profeta deve vigilare sulla verità con la stessa sollecitudine della Chiesa che ne ha il mandato divino,e dare l’allarme ad ogni acceno di insiadia occulta o palese.

Nessuna meraviglia se un profeta,che venga meno alla fedeltà della sua testimonianza,trovi larga udienza e lodi tra gli uomini.”Guai a voi,quando gli uomini vi esaltano”.

Cosi il Vangelo stesso ci premunisce contro una tentazione che ci può portare a divenire cortigiani del male o per blandizia.(P.Mazzolari,da “Impegno con Cristo”)

Don Alberto Franzini nata a Bozzolo,sacerdote della Diocesi di Cremona si è laureato presso Universita Gregoriana di Roma nel 1978,ha insegnato Teologia fondamentale presso il seminario diocesano e Introduzione al Cristianessimo presso la sede di Cremona dell’Universita Cattolica del Sacro Cuore.

Già nel lontano 1969 in occasione del decennale della morte del Sacerdote di Bozzolo scrisse sulla pubblicazione ” I quaderni della Fondazione” un articolo dal tilolo “chi è don Primo”.

Dal settembre 2014 è parroco della parrochia di S. Maria Assunta ” Cattedrale in Cremona”

Comments are closed.