Fondazione don Primo Mazzolari


 

Informiamo che presso la sede della Fondazione sono disponibili le Opere di Don Primo inserite nel catalogo EDB

 

Il prossimo 20 giugno Papa Francesco sarà a Bozzolo, in provincia di Mantova, per visitare i luoghi in cui ha vissuto don Primo Mazzolari, il parroco dei poveri e dei “lontani”.
Per l’occasione la “Cittadella” pubblicherà, sul numero in edicola domenica 18 giugno con Avvenire, un testo di Don Primo Mazzolari. Si tratta del discorso “San Francesco uomo libero”, pronunciato a Mantova il 7 ottobre 1945 e ritrovato dal direttore don Giovanni Telò durante alcune ricerche alla Fondazione Don Primo Mazzolari.

Non perdetevi la Cittadella di domenica 18 giugno: un numero speciale e da conservare

A cura di Alberto Franzini – casa editrice N.E.C Nuova Editrice Cremonese

Accanto a una chiara coscienza cristiana il testimone o il profeta deve vigilare sulla verità con la stessa sollecitudine della Chiesa che ne ha il mandato divino,e dare l’allarme ad ogni acceno di insiadia occulta o palese.

Nessuna meraviglia se un profeta,che venga meno alla fedeltà della sua testimonianza,trovi larga udienza e lodi tra gli uomini.”Guai a voi,quando gli uomini vi esaltano”.

Cosi il Vangelo stesso ci premunisce contro una tentazione che ci può portare a divenire cortigiani del male o per blandizia.(P.Mazzolari,da “Impegno con Cristo”)

Don Alberto Franzini nata a Bozzolo,sacerdote della Diocesi di Cremona si è laureato presso Universita Gregoriana di Roma nel 1978,ha insegnato Teologia fondamentale presso il seminario diocesano e Introduzione al Cristianessimo presso la sede di Cremona dell’Universita Cattolica del Sacro Cuore.

Già nel lontano 1969 in occasione del decennale della morte del Sacerdote di Bozzolo scrisse sulla pubblicazione ” I quaderni della Fondazione” un articolo dal tilolo “chi è don Primo”.

Dal settembre 2014 è parroco della parrochia di S. Maria Assunta ” Cattedrale in Cremona”

Dieci lettere inedite al Vescovo Giovanni Cazzani

A cura di Bruno Bignami – prefazione di Gualtiero Sigismondi – casa editrice EDB – Lampi d’autore

“Ricordatevi solo che quando non avrete carta timbrata da farmi riempire ma un sacrificio da chiedermi,se Dio mi sorregge,potete contare su questo povero prete che vi bacia la mano anche se lo colpite”

Comments are closed.